Iosa Re di Giuda che consegna il denaro raccolto ad Amasia Governatore della città
Autore
Pietro Bracci
(Roma 1700-1773)
Data
1725
Tecnica
terracotta
Dimensioni
cm 57 x 79,
Provenienza
Concorso Clementino 1725
Inventario
8

Il rilievo di Pietro Bracci, artista romano, è trattato in modo dinamico ed espressivo. Le figure del bassorilievo emergono dal fondo in maniera più netta mentre i panneggi abbondanti sono realizzati con profonde pieghe e netti contrasti chiaroscurali, tipici anche delle opere in marmo dello scultore. 
Bracci, aderente al linguaggio tardo-barocco, dopo un primo apprendistato continuò il suo percorso formativo con Giuseppe Chiari e poi con Camillo Rusconi. Nel 1724, a testimonianza della sua raffinata cultura, entrò in Arcadia con il nome di Gisilio Niddano e il 6 marzo 1740 venne ammesso come accademico di merito alla San Luca, ricoprendo nel 1756 anche la carica di principe. 

Valeria Rotili

condividi